Tel. 045 810 47 60
Linkedin Instagram

Tampone rapido antigeni SARS-CoV-2

Il Tampone rapido antigeni COVID-19 è un test rapido per la rilevazione degli antigeni nucleoproteici virali SARS-CoV-2 (COVID-19).
Questo test consente di verificare la presenza del virus individuando gli antigeni virali presenti nelle vie aree tramite la raccolta di un campione naso-faringeo effettuato tramite tampone.

Diversamente dal Tampone Molecolare RT-PCR questo esame restituisce una risposta quasi immediata, entro 10-15 minuti dal prelievo del campione. Dalla sua uscita ha riscosso molto interesse per uno screening e monitoraggio veloce ed affidabile.

Presso le Cliniche Santa Sofia è possibile prenotare il tampone rapido antigeni SARS-CoV-2 con lo scopo di valutare:

Se il virus SARS-CoV-2 (COVID-19) è presente nelle vie aeree tramite la rilevazione degli antigeni. (Anche in soggetti asintomatici)
Se il virus SARS-CoV-2 (COVID-19) non è rilevato nelle vie aeree

Caratteristiche del test COVID-19 Ag (tampone rapido):

  • Certificazione CE 
  • Prodotto da azienda certificata ISO 9001/2015 e ISO 13485/2016
  • Esito rapido 15 min
  • Sensibilità: 93,3% (98,2% per capioni con valori Ct  33)
  • Specificità: 99,4% 

 

Caratteristiche del servizio delle Cliniche Santa Sofia:

  • Effettuato da personale infermieristico qualificato
  • Effettuato in ambienti sicuri
  • Il paziente può scegliere se ricevere l'esito a mano dopo 15-20 minuti dall'esecuzione, oppure riceverlo comodamente tramite l'area riservata di questo sito.

Vuoi creare o accedere la tua area riservata ora? Clicca qui

Per info e prenotazione del tampone rapido antigeni COVID-19:

scrivici su testcovid19@clinichesantasofia.com indicando Nome, Cognome e Numero di telefono. 
Oppure chiamandoci al numero 0458104760

Scrivici ora (indicando Nome, Cognome e Numero di telefono personale)
Chiama ora tasto utilizzabile solo da smartphone

 

 

Domande frequenti FAQ

Se non ho sintomi è possibile che abbia comunque contratto il Sars-Cov-2? 

SI è possibile, circa il 40% dei positivi al Sars-Cov-2 sono asintomatici, vale a dire che non hanno alcun sintomo che possa suggerire loro di aver contratto il virus. Questi soggetti sono potenzialmente i più pericolosi, non sanno di essere stati contagiati e possono contagiare gli altri. Per questo motivo il monitoraggio tramite test e tamponi rapidi COVID-19 è uno strumento fondamentale nella lotta alla pandemia.

Come viene eseguito il Tampone Rapido Ag COVID-19?

E' un test eseguito tramite la raccolta di un campione naso-orofaringeo utilizzando un tampone (simile ad un lungo cotton fioc), l'infermiere vi inviterà ad assumere la posizione corretta per il prelievo che durerà pochi secondi. Il campione appena prelevato sarà fatto diluire in un reagente tramite apposite fialette ed una piccola quantità posata su un test immunocromatografico. Durante i 10-15 minuti di attesa per un corretto viraggio il test mostrerà una tacca colorata a conferma della corretta esecuzione del test, e una seconda tacca colorata per l'eventuale positività.
(nella remota possibilità che il test non abbia virato correttamente sarà ripetuto immediatamente dopo senza alcun costo aggiuntivo).

A cosa servono i Tamponi Rapidi Ag?

I Tamponi Rapidi Ag servono a rilevare la presenza di antigeni nelle vie aeree che l'individuo produce in risposta a un'infezione di Sars-Cov-2 nei primi 4-7 giorni dall'avvenuto contatto.
Sono quindi uno strumento fondamentale per lo screening ed il monitoraggio, molto utilizzati per un controllo a seguito di un possibile contatto, sono spesso utilizzati anche da aziende o gruppi di persone (come squadre sportive, associazioni, ecc.) che hanno necessità di individuare velocemente un possibile contagio ed intervenire velocemente affinché non si crei un focolaio che potrebbe causare la sospensione delle attività.
Il tampone rapido non è tuttavia adatto per verificare se il soggetto si sia completamente negativizzato a seguito della malattia, né può essere considerato diagnostico, in quanto ricerca gli antigeni virali e non il virus in sé, oltre alla possibilità per quanto minima di restituire esiti falso-positivi e falso-negativi. 
Per la conferma diagnostica di Sars-Cov-2 e/o per il rientro in società a seguito di una quarantena è richiesto un Tampone Molecolare RT-PCR, ad oggi l'unico test validato per la diagnosi di Sars-Cov-2.

Qual'è la differenza con altri tamponi rapidi?

In apparenza i Tamponi Rapidi per la ricerca degli antigeni possono apparire tutti simili o uguali tra loro, ma differiscono nelle caratteristiche, in particolare nei livelli di sensibilità e specificità (2 parametri molto importanti per evitare la possibilità di esiti falso-positivi e falso-negativi. 
(Il test tramite tampone che utilizziamo presso le Cliniche Santa Sofia ha ottenuto la certificazione CE ed è prodotto da un'azienda certificata ISO 9001/2015 e ISO 13485/2016. garantendo sensibilità e specificità del molto elevati).
Un altro aspetto spesso non considerato è relativo all'esecuzione, l'auto-prelievo o il prelievo eseguito da personale non formato potrebbe vanificare l'esito più delle caratteristiche del test stesso, per questo motivo le Cliniche Santa Sofia si avvalgono di infermieri professionali e specificatamente formati per una corretta esecuzione dei prelievi. 

Quanto tempo serve per conoscere l'esito?

L'esito del Tampone Rapido è disponibile già 15 minuti dopo l'esecuzione, il paziente può scegliere se ritirarlo a mano non appena trascorsi 15-20 minuti dall'esecuzione o riceverlo nell'area riservata entro 24h (solitamente caricato nelle prime ore dopo l'esecuzione)

Se sono negativo vuol dire che non ho il COVID-19?

Se l'esito è negativo vuol dire che al momento dell'esecuzione non sono stati rilevati livelli di antigeni sufficientemente alti da suggerire un contagio. In caso di infezione da Sars-CoV-2 il corpo ha bisogno di alcuni giorni per produrre la sua risposta antigenica (periodo finestra). Pertanto se il tampone dovesse essere eseguito poco dopo il contagio potrebbe non rilevare gli antigeni, perché non ancora presenti.
Nel caso in cui si desideri eseguire il Tampone Rapido a seguito di un possibile contatto con soggetto positivo, è conveniente aspettare che trascorra il periodo finestra di almeno 5-7 giorni dal contatto.

Se sono positivo vuol dire che ho il COVID-19?

Anche se la sensibilità e la specificità sono molto elevati e risultino essere uno strumento molto valido ed utilizzato per lo screening ed il monitoraggio, ad oggi nessun test può sostituire il Tampone Molecolare RT-PCR per la diagnosi di Sars-CoV-2 (virus responsabile della malattia COVID-19).

 

Per info e prenotazione del tampone rapido antigeni COVID-19:

scrivici su testcovid19@clinichesantasofia.com indicando Nome, Cognome e Numero di telefono. 
Oppure chiamandoci al numero 0458104760

Scrivici ora (indicando Nome, Cognome e Numero di telefono personale)
Chiama ora tasto utilizzabile solo da smartphone

Contattaci per informazioni