Tel. 045 810 47 60
Linkedin

Cosa Offriamo

L'ambulatorio di Dietologia del Santa Sofia si occupa della gestione nutrizionale dei pazienti in sovrappeso, o con obesità conclamata, e della terapia dietetica personalizzata per specifiche patologie.

Tumore e alimentazione. Il percorso nutrizionale dedicato ai pazienti oncologici.

È ormai assodato che una sana alimentazione protegge dallo sviluppo di tumori e contrasta l'insorgenza di recidive.

Ma anche per coloro a cui è stato diagnosticato il cancro la scelta del cibo e la sua corretta distribuzione nell'arco della giornata sono importantissimi per affrontare meglio i malesseri della malattia o gli effetti collaterali delle cure. Nella lotta contro il tumore, anche una nutrizione mirata può fare la differenza.

Al Santa Sofia il percorso nutrizionale dedicato ai pazienti oncologici si sviluppa in tre fasi:

 

Prima fase: preparazione dell'organismo alla cura

In questa fase il piano alimentare predispone l'intestino a sopportare la chemio e/o radioterapia. La dieta viene strutturata con alimenti che proteggono la mucosa intestinale ed evitano scompensi metabolici o ormonali.

 

Seconda fase: durante la chemio e/o radioterapia

In questa fase il piano alimentare mira ad affrontare gli effetti collaterali della terapia: nausea, vomito, stipsi, coliti, gastriti e possibili infiammazioni alle mucose della bocca. Il cibo giusto aiuta a tenere sotto controllo lo stress a cui l'organismo è sottoposto durante le cure.

 

Terza fase: dopo la chemio e/o radioterapia

In questa fase il piano alimentare aiuta il paziente che ha terminato il trattamento chemio e/o radioterapico a tutelarsi dagli eccessivi aumenti di peso, responsabili di numerose malattie metaboliche e di recidive. Inoltre, il paziente viene accompagnato nel ripristinare gradualmente il corretto equilibrio tra verdure, fibre e cereali che ha dovuto alterare durante la terapia.

 

Alimentazione per la salute della donna

 

Soffri di endometriosi?

L'endometriosi può essere causa di infertilità e menopausa precoce. Lo stile di vita corretto è uno dei punti di forza: la dieta bilancia gli ormoni attraverso un'alimentazione a basso carico glicemico, migliora i sintomi intestinali con il ripristino della flora batterica del colon e diminuisce l'infiammazione, limitando i dolori correlati.

Vuoi diventare mamma?

Se non vengono diagnosticate patologie che ostacolano il concepimento, l'infertilità può essere attribuita a fattori ambientali come l'alimentazione sbilanciata. Quando il peso corporeo aumenta, i cicli mestruali diventano irregolari e la funzione riproduttiva può avere degli scompensi, mentre il sottopeso provoca difficoltà nell'ovulazione.

Sei entrata in menopausa?

La mancanza di estrogeni è responsabile di alcune modificazioni che possono sfociare in vere e proprie patologie. Il metabolismo rallenta e aumenta il rischio cardiovascolare, mentre i deficit di calcio e vitamina D possono favorire lo sviluppo dell'osteoporosi, la fragilità ossea che colpisce una donna su quattro.

Prestazioni

Prima visita specialistica 90.00€
Prima visita patologica 110.00€
Consegna Dieta - €
Controllo (entro i tempi indicati dal medico durante la visita) 60.00€

Equipe