Tel. 045 810 47 60
Linkedin Instagram

Cosa Offriamo

L'ambulatorio di Andrologia del Santa Sofia si occupa della diagnosi e della cura delle problematiche tipicamente maschili in particolare ai disturbi dell'apparato genitale.

Di cosa si occupa l'Andrologo?


I disturbi e le patologie più comuni trattate dall'Andrologo sono:

  • Disfunzione erettile
  • Eiaculazione precoce
  • Infezioni genitali maschili
  • Infertilità maschile
  • Frenulo breve
  • Fimosi prepuziale
  • Pene piccolo o curvo
  • Tumori ai testicoli
  • Ipertrofia prostatica

 

Quando è raccomandata una visita con l'Andrologo?

L'Andrologo è la figura medica di riferimento per il sesso maschile, come il ginecologo lo è per il sesso femminile.
In età pediatrica i controlli all'apparato genitale sono effettuati dal pediatra ed è solitamente il pediatra stesso, se necessario, ad inviare il paziente ad una visita Andrologica.
Le prime visite Andrologiche sono solitamente effettuate con il raggiungimento della maggiore età e/o l'inizio della vita sessuale e in sostituzione della visita medica militare che veniva effettuata quando la leva era obbligatoria. In questa fascia d'età (17-18 anni) è possibile individuare e trattare precocemente le patologie che possono manifestarsi durante l'adolescenza come Varicocele, Fimosi e Testicolo ritenuto, in assenza di una visita andrologica queste patologie rischiano di non essere diagnosticate, con possibili ripercussioni sulla vita sessuale e riproduttiva in età adulta.
Oltre alle visite di controllo periodiche la visita andrologica è raccomandata in presenza di prurito, fastidio ai genitali, arrossamenti o macchie, ingrandimento dei testicoli, incurvamento o accorciamento del pene, ingrossamento delle mammelle e sintomi riconducibili ad un disturbo alla prostata.
Dopo il cinquantesimo anno di età sono raccomandate visite annuali, in particolare per la prevenzione tumorale e per la gestione di problematiche legate all'andropausa.

 

Testicolo gonfio o dolorante? Attento al varicocele!

Il varicocele è una dilatazione patologica delle vene testicolari. Tale alterazione provoca un gonfiore in corrispondenza del testicolo interessato e in alcuni casi può causare dolore.

E’ una condizione patologica molto diffusa che colpisce statisticamente il 14% degli uomini tra i 15 e i 25 anni. E' stata riconosciuta come una delle principali cause di infertilità maschile. La sua prevalenza tra gli uomini infertili è tra il 25% e il 35%.

In caso di diagnosi di varicocele presso la nostra struttura è possibile risolvere questa patologia mediante un piccolo intervento ambulatoriale.

Prestazioni

Visita Specialistica 100€

Equipe